Stefano “Cocco” Cantini

Stefano "Cocco" Cantini

Sassofonista

bio

Stefano "Cocco"Cantini è un sassofonista e compositore follonichese ed ha suonato con molti dei più grandi musicisti del mondo, da Michel Petrucciani a Chet Baker, da Ray Charles a Phil Collins e Kenny Wheeler. E’ docente al Conservatorio di Livorno. Recentemente, ha riportato alla luce il "suono" degli strumenti etruschi ritrovati all’Isola del Giglio in un relitto nel 1980 dall’Archeologo Menson Bound. Dopo quattro anni di studio sugli strumenti originali, perfettamente e miracolosamente conservati, in collaborazione con la Soprintendenza Toscana, è riuscito ad ottenere per la prima volta al mondo quel "suono", lo stesso con il quale 2600 anni fa gli Etruschi accompagnavano quasi tutte le loro attività, sia religiose che sportive, e che mette in discussione tutto quello che fino ad oggi si pensava fosse la musica antica.
L’Archeologia di tutto il mondo si sta interessando a questa scoperta, dal Metropolitan di New York al British Museum di Londra.

L'intervento

IL JAZZ DEGLI ETRUSCHI

Dopo una breve introduzione sul suo percorso professionale, Stefano racconterà la meravigliosa scoperta degli strumenti estruschi rinvenuto al largo dell'Isola del Giglio. Illustrerà come è riuscito a comprendere questi strumenti e a farli funzionare, riuscendo per primo al mondo a farci sentire il "suono degli etruschi".

Vuoi ascoltarlo? vieni a tedxsiena!

I biglietti sono in vendita su Eventbrite.

Eventbrite - TEDxSiena

Resta aggiornato seguendoci su Facebook