Carlo Mochi Sismondi

Carlo Mochi Simondi

Fondatore Forum PA

bio

Carlo Mochi Sismondi, Presidente di FORUM PA, nasce a Roma nel 1952. Ha una laurea in economia e commercio e una in filosofia.
E’ l’ideatore di FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione italiana, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali, che guida dal 1989 in qualità di direttore generale, prima, e di presidente e partner attualmente.
Ha collaborato con 15 Governi (dal penultimo Governo Andreotti al Governo Monti) e con 13 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà pur contribuendo a sostenerne tutte le azioni innovative.
Si é occupato di marketing, di progetti di privato-sociale – tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma) – e di ricerca.
Insegna e scrive sui temi della riforma della pubblica amministrazione, della comunicazione pubblica, dell’e-Government.

l'intervento

Per la PA il futuro si chiama fiducia

Perché non ci siamo riusciti?
Perché, dopo decenni che ne parliamo, un'amministrazione pubblica veloce, vicina ai cittadini e fondata sul merito e la valutazione dei risultati ci sembra ancora un miraggio che si allontana ogni volta che cerchiamo di agguantarla? Perché troppo spesso la politica non si fida della sua amministrazione, i dirigenti pubblici non si fidano della politica e i cittadini non si fidano di nessuno dei due? Eppure sappiamo bene non c'è storia futura di crescita e di benessere equo e sostenibile senza una PA che funziona.
Carlo Mochi Sismondi, Presidente di ForumPA e da oltre trent'anni osservatore attento del mondo pubblico ci presenterà, in una passeggiata in cui incontreremo Bacone e Obama, Amartya Sen e Ivan Illich, i grandi nemici del cambiamento e le armi per combatterli e proporrà un futuro diverso e possibile

vuoi ascoltarlo? vieni a tedxsiena!

I biglietti sono in vendita su Eventbrite.

Eventbrite - TEDxSiena

Resta aggiornato seguendoci su Facebook